IT EN
Farro di Monteleone di Spoleto D.O.P. Agricoltura Biologica
Accedi Carrello Carrello
Farro D.O.P
Legumi
Cesti Regalo

Ricette | scarica ricettario | vai al blog

 

 

Farzucca

Ingredienti per due persone:

100 g Farro Spezzato DOP di Monteleone di Spoleto
150 g Zucca gialla
150g Salsiccia
25 g ca. Pomodori pachino
1/2 Aglio
5 g Sedano
10 g Carota
15 g Cipolla
1/2 Peperoncino
Prezzemolo QB
Olio QB
1/4 Bicchiere di Vino bianco
Brodo Vegetale QB

Procedimento :
Sciacquare in acqua fredda il Farro DOP di Monteleone di Spoleto. Soffriggere gli odori aggiungendo la salsiccia tritata e sfumare con vino bianco. Scolare il Farro e unirlo agli odori. Aggiungere i pomodori pachino, il brodo vegetale in quantità adeguata e con coperchio coprite il tutto e lasciate cuocere per circa 20 minuti fino ad ottenere una minestra omogenea.
Per la preparazione della zucca gialla inseritela in una padella insieme a olio, aglio, prezzemolo e peperoncino. Portare a cottura con fiamma allegra , quindi frullare il tutto ed unire al Farro.

Polpettalenticchia

Ingredienti:
300 gr di lenticchie 
2 patate grosse lessate
1 spicchio d'aglio
2 foglie di alloro
2 cucchiai di olio extra vergine per friggere
Un pizzico di fiore di sale
Formaggio grattugiato a piacere (facoltativo)
Farina di riso per infarinare
Preparazione:
Lessate in pentola a pressione le lenticchie con l'aglio e l'alloro per 15 minuti. Scolatele e lasciatele raffreddare. Con un passaverdura, griglia con i buchi più grossi (altrimenti non riuscirete a passare nulla), passate le lenticchie con le patate e lo spicchio d'aglio. Aggiungete il sale e il formaggio (se volete aggiungerlo) e formate le polpettine, infarinatele e con un forchetta premete leggermente per renderle piatte.
In una pentola antiaderente mettete due cucchiai di olio, ma solo due cucchiai altrimenti le polpette si scioglieranno, e fatele dorare da entrambe le parti. Fate assorbire l'olio in eccesso su della carta da cucina e servite subito caldissime, magari accompagnandole con dell'insalata fresca. Può essere fondamentale la scelta dell'olio per ottenere una giusta composizione e per renderle molto delicate.

polpette di lenticchie

 

Ricetta del Patrono
Per 4 persone:
4 pugnetti di farro (come riso), cipolla abbondante, sedano abbondante, olio di oliva a discrezione, pelati di pomodoro o salsa di pomodori (si possono aggiungere anche 2 patate).
Tritare per bene cipolla e sedano; farli rosolare in pentola con olio e pomodoro.
Versare poi acqua e all’ebollizione mettere il farro. Mescolare frequentemente e far cuocere per circa mezz’ora. Verso la fine cottura si può aggiungere un pizzico di peperoncino.

 

Farro alla Trebua

Per 4 persone:
4 pugnetti di farro, 100gr. di pancetta affumicata, 1 costa di sedano, 1 cipolla, 2 patate, 100gr. di pelati, 100gr. di pecorino maturo, olio e sale quanto basta.
Tritare bene la cipolla e il sedano, farli rosolare in pentola con olio di oliva; aggiungere la pancetta tagliata a dadini e il pomodoro. Mescolare e far cuocere fino alla completa cottura del pomodoro. Aggiungere acqua e alla sua bollitura versare il farro; far cuocere per circa mezz'ora, mescolando frequentemente. Alla fine della cottura condire con il formaggio pecorino.

 

Farro a Carnevale

Per 4 persone:
4 pugnetti di farro, 1 cipolla piccola, 1 foglia di sedano, 2 zampetti di maiale (oppure ossa di maiale spolpate o osso di prosciutto), formaggio pecorino quanto basta, (a gusto personale si possono aggiungere 2 patate).
Mettere a bollire gli zampetti di maiale, o le ossa, o l'osso di prosciutto con sedano e cipolla; schiumare ogni tanto. Alla cottura passare il tutto e rimettere a bollire con il farro. Mescolare frequentemente; aggiungere una puntina di salsa di pomodoro. Servire a tavola con il pecorino.

 

Crostata con Farina di Farro

150gr. di farina di farro, 100gr. di farina bianca, 1 uovo; 150gr. di burro, 150gr. di zucchero, un pizzico di sale, una buccia di limone grattugiata, 1 bustina di vanillina.
Passare la farina al setaccio, disporla a fontana sulla spianatoia, unite all'uovo, lo zucchero, il burro morbido a pezzetti, il sale, la buccia di limone, la vanillina. Amalgamare l'impasto e disporlo in uno stampo per crostate, rivestire l'impasto e disporlo in uno stampo per crostate, rivestire l'impasto con marmellata nel gusto che preferite.

 

Minestrone di Farro
Farro 50/70gr. a persona, carota, fagioli, sedano, patate, zucchine, cipolla.
Tenere il farro a mollo la notte prima in dodici volumi d'acqua. Si tirano finemente le verdure e si cuociono utilizzando l'acqua nella quale si è tenuto a mollo il farro. A cottura ultimata si passano le verdure e si unisce il farro facendolo cuocere nel passato di verdura per circa mezz'ora. Servire con olio di oliva o un po’ di burro.

 

Polpette Vegetali al farro

Per 2 porzioni:
150gr. di farro sgusciato in chicchi, 1 uovo, 1 fetta di pane, 1 spicchio d'aglio, 30gr. di parmigiano grattugiato, 250gr. di pane grattato, 1 litro di olio di semi per frittura, una cucchiaiata di basilico e prezzemolo tritato, sale e pepe.
Mettete a bagno in acqua la fetta di pane, lavare il farro sotto l'acqua corrente, metterlo a bagno per una notte, poi farlo cuocere per mezz'ora nella stessa acqua, scolare e frullare grossolanamente i chicchi, aggiungere l'uovo intero, il parmigiano, il pane bagnato, il prezzemolo, il basilico, sale e pepe. Mescolare il tutto, fare delle piccole polpettine e passarle nel pane grattugiato, friggerle nell'olio caldo, facendole rosolare ambo i lati.

 

Insalata  di Farro semiperlato

Per 4 porzioni:
300gr. di farro in chicchi semiperlato, 80gr. di tonno sott'olio, 160gr. di “condiriso” leggero, 2 pomodori maturi, 3 foglie di lattuga, 4 foglie di basilico.
L avare il farro sotto l'acqua corrente, farlo cuocere in abbondante acqua per circa 20 minuti, a cottura scolarlo e passarlo sotto l'acqua fredda, scolarlo di nuovo.
Tagliare in piccoli pezzi i pomodori, tagliare finemente la lattuga e il prezzemolo, versare il tutto in una scodella aggiungendo il farro e gli altri ingredienti, mescolare bene e servire.

 

Crostoni di Roveja

Ingredienti: Roveja, aglio, cipolla, prezzemolo, pomodoro passato, pepe, pane,  olio e sale quanto basta.

Soffriggere in olio extra vergine un po’ di aglio, cipolla e prezzemolo finemente tritato. Aggiungere la roveja cotta con poca acqua di cottura, il pomodoro passato, il pepe ed il sale. Portare ad ebollizione a fuoco lento fino ad ottenere un composto denso. Abbrustolire delle fette di pane, sfregarle con poco aglio, disporre le fette nel piatto di portata, salare e irrorare con olio. Infine disporre la roveja su ogni fetta. Versare un poco di olio. Servire subito.

 

Minestra di Roveja

Ingredienti: roveja, aglio, carota, sedano, peperoncino, cipolla, olio, salsa di pomodoro, pasta per minestra, parmigiano pecorino e sale.

Far soffriggere tutti gli odori. Versare la roveja cotta intera o passata. Far insaporire alcuni minuti, unire la salsa di pomodoro, aggiungere l’acqua di cottura se necessario, portare ad ebollizione e unire la pasta per minestre. Condire con parmigiano o pecorino.

 

Fettuccine di Roveja

Ingredienti: ( per 4 persone ):  due salsicce, due etti e mezzo di funghi, un etto di roveja,  due cucchiai di panna da cucina, parmigiano a piacere. Sbriciolare o friggere la salsiccia in un tegame con un’po di olio. Aggiungere i funghi, portarli a cottura e successivamente aggiungere la roveja. Cuocere le fettuccine, saltare poi nel tegame con la salsa precedentemente preparata. Aggiungere la panna ed il parmigiano a piacere.

 

Spezzatino di Roveja

Ingredienti: Roveja, cipolla, aglio, peperoncino, prezzemolo, pomodoro, dado, spezzatino di carne di vitello, timo, sale e pepe quanto basta. Soffriggere nell’olio gli odori finemente tritati, aggiungere la roveja cotta, il sale, il pomodoro, il dado e far addensare. A parte far cuocere la carne a fuoco lento con olio, aglio, cipolla, timo e sale. A cottura ultimata unire la roveja alla carne. Pepe a piacere. La carne può essere sostituita da salsicce precedentemente cotte in acqua.

 

Farro e Piselli

Ingredienti per 4 persone:

300g.di farro,300g. di piselli sgranati, 100g. di pancetta affumicata, ½ cipolla, un mestolo di brodo, parmigiano grattugiato, 30 g. di burro, sale e pepe.

Tirare la cipolla insieme alla pancetta e far rosolare in una casseruola con il burro. Appena iniziato a prendere colore unirvi i piselli, insaporire con sale e pepe, lasciare dorare un poco, aggiungere il brodo,coprire e far cuocere a fuoco basso per circa 20 minuti. Cuocere il farro in abbondante acqua salata, a cottura ultimata togliere dal fuoco e scolare, condire con il preparato, mescolare bene, aggiungere a piacere parmigiano e servire. Buon appetito!

 

Farro con Carciofi

Ingredienti per 4 persone:

300g. di Farro in chicchi, 25 g. di burro, 2 carciofi, brodo di manzo o di dado, parmigiano e sale.

Pulire bene i carciofi, tagliarli a fettine sottili, mettere in un tegame il burro, unire i carciofi e farli rosolare, unire il Farro e mescolare. Aggiungere, poco alla volta, il brodo caldo, mescolare di tanto in tanto. A cottura ultimata togliere dal fuoco, unire il parmigiano e servire caldo. Il risultato ottenuto sarà molto gustoso e ben digeribile.

 

Farro e Noci

Ingredienti per 4 persone:

300 g. di Farro in chicchi, 20 gherigli di noce, 1 spicchio d’aglio, ½ cipolla, olio extra vergine di oliva, sale e pepe.

Versare il Farro già pulito e lavato in una pentola con 2 litri d’acqua, la cipolla tagliata e l’aglio schiacciato. Far cuocere a fuoco basso e mescolare di tanto in tanto. Dopo 30 minuti il Farro sarà quasi cotto a quel punto unire le noci sbriciolate. Salare il tutto e servire aggiungendo olio extra vergine d’oliva e pepe nero ( possibilmente macinato al momento). Buon Appetito.

 

Farro in Crema di Lenticchie

Ingredienti per 4 persone:

300 g. di farro in chicchi, 150 g. di lenticchia, cipolla, aglio, sedano, olio extra vergine d’oliva, sale e parmigiano grattugiato.

Mettere a cuocere le lenticchie in una pentola con sedano, cipolla, aglio e sale; appena cotta passare il composto al passaverdura. A parte far cuocere il farro in abbondante acqua salata, appena cotto scolare.

Porre in una casseruola un poco d’olio e cipolla tagliata finemente e far rosolare, quindi aggiungere la purea di lenticchie e il farro cotto, far amalgamare per qualche minuto. Servire caldo aggiungendo ( a piacere) parmigiano grattugiato. Buon appetito!

 

Farro Dolce

Ingredienti per 4 persone:

110g. di farro in chicchi, ¾ di litro di latte, 50 g. di zucchero, 40 g. di uvetta, 40 g. di pinoli, un pizzico di cannella, una bustina di vaniglia, 2 chiodi di garofano, sale e burro per lo stampo.

Mettere il latte in una pentola, portare ad ebollizione a fuoco medio, aggiungere il farro e il sale. Unire la vaniglia,i chiodi di garofano e rigirare con cura. Dopo cinque minuti aggiungere tutto lo zucchero, l’uvetta ammorbidita in acqua calda e ben strizzata, in fine aggiungere i pinoli. Mescolare continuamente affinché il

Composto non si attacchi. Togliere il recipiente dal fuoco quando il farro è ancora al dente. Versare il composto in uno stampo già imburrato, livellare la superficie. Lasciare raffreddare prima di rovesciare lo stampo nel piatto di portata. Spolverizzare di cannella e servire. Buon Appetito!

 

Polpette Vegetali

Ingredienti per 2 persone:
150g. di Farro in chicchi , 1 uovo, ½ spicchio d’aglio, 1 cucchiaio di prezzemolo tritato, 30 g. di formaggio grattugiato, sale, pepe e noce moscata secondo il gusto. PREPARAZIONE: lavate il farro sotto l’acqua corrente. Mettetelo a bagno per una notte, poi farlo cuocere per circa mezz’ora a fuoco dolce nella sua acqua. Scolare frullare grossolanamente i chicchi, aggiungere l’uovo intero, il formaggio ed il prezzemolo tritato, salare ed unire pepe e noce moscata a piacere. Fare le polpettine della grandezza di una grossa noce e passarle nel pangrattato. In una padella antiaderente far scaldare un po’ di olio, deporre le polpettine e farle dorare a fuoco dolce su due lati.

 

Biscotti di farina di Farro

Ingredienti e dosi per 4 persone:
300g. d farina di Farro, 100g. di farina bianca, 150g. di zucchero, 100g. di burro, 2 uova, 1 buccia di limone grattugiato, 4 cucchiai di latte, un pizzico di sale ed una bustina di lievito vanigliato. PREPARAZIONE: passare la farina a setaccio e disporla a fontana sulla spianatoia, cospargerla con lo zucchero, unitevi il burro morbido a pezzetti, un pizzico di sale, le uovo, la buccia grattugiata del limone, il latte ed il lievito vanigliato. Lavorare l’impasto con cura, stendere la pasta sulla spianatoia e tagliarla in tanti piccoli rettangoli e disporli sulla placca del forno unta di burro. Farle cuocere per circa 15 minuti.

 

Ecco come si cucina lo Zafferano

Passaggi sa seguire:

  1. Riscaldare dell’acqua in un tegamino assicurandosi  che sia molto calda senza necessariamente portarla ad ebbolizione;
  2. Inserire 3 o 4 stimmi / persona  di zafferano in una tazza, quindi versare all’interno l’acqua
  3. Lasciare a mollo per un periodo minimo di 4 ore ( consigliato un tempo di rinverimento maggiore per ottenere un concentrato migliore);
  4. Versare l’acqua (divenuta colorata) nel riso precedentemente lessato (o versare sopra qualsiasi altro piatto che si desidera insaporire con lo zafferano).
  5. Buon appetito

 

Polenta di farro al tartufo

Ingredienti e dosi per 4 persone:
700g di farro spezzato o semolino – 80g di tartufo nero (estivo o invernale)

Procedimento:  cuocere il farro o il semolino a mo di polenta. Amalgamare il tartufo grattugiato con del burro in un tegame a fuoco basso. Condire la polentina di farro con il composto al tartufo ottenuto e quindi servire caldo.

 

Gnocchetti e fagioli

Ingredienti  per 4 persone:

300gr. di gnocchetti;200gr. di Fagioli;200 gr. di pancetta;1 cipolla;300 gr. di pomodori pelati;formaggio grattugiato; sale ;prezzemolo e basilico. Lessare gli gnocchetti in abbondante acqua salata. Rosolare la pancetta a dadini,unire un trito di basilico, prezzemolo e cipolla, poi aggiungere i pelati. Far insaporire per alcuni minuti. Aggiungere i fagioli lessati e cuocere ancora. Scolare gli gnocchetti, versarli in una zuppiera e condirli con il sugo ed il formaggio.

 

Minestre di Cicerchie

Ingredienti  per 4 persone:

cicerchia, aglio,carota, sedano, peperoncino,cipolla,olio,salsa di pomodoro pasta per minestra, formaggio pecorino o parmigiano e sale. Far soffriggere tutti gli odori. Versare la cicerchia cotta intera o passata. Far insaporire alcuni minuti,unire la salsa di pomodoro,aggiungere l'acqua di cottura se necessario, portare ad ebollizione ed unire la pasta per minestre. Condire con parmigiano o pecorino.

 

Minestre di Ceci

Ingredienti  per 4 persone:

ceci, aglio,carota sedano, peperoncino,cipolla,olio,salsa di pomodoro pasta per minestra,formaggio pecorino o parmigiano e sale. Far soffriggere tutti gli odori. Versare i ceci cotta intera o passata. Far insaporire alcuni minuti, unire la salsa di pomodoro,aggiungere l'acqua di cottura se necessario,portare ad ebollizione ed unire la pasta per minestre. Condire con parmigiano o pecorino.

 

Pancake rustici con farina di roveja e frutta essiccata

Ingredienti  per 4 persone:

Ecco cosa serve per questi pancake:
125 gr di farina di roveja
50 gr di farina 00
2 uova
1 cucchiaino scarso di lievito per dolci
3 cucchiai di zucchero semolato
1 pizzico di sale
150 gr di yogurt bianco liquido da bere. (Quello che trovate nelle bottiglie al supermercato)
40 gr di burro fuso
50 gr circa di latte (per raggiungere la giusta consistenza, quindi a occhio)
Frutta disidratata a piacere.
Preparazione:
Nel mixer mettete tutti gli ingredienti, tranne la frutta disidrata e il latte. Mescolate per qualche secondo e se è necessario aggiungete il latte, la densità è quella tipica delle frittelle o dei pancake. Versate il contenuto in una marmitta e mettere a piacere la frutta disidratata. Da non aggiungere nel mixer per non farla rompere, mescolate e lasciate riposare un pochino. Scaldate una pentola antiaderente e versateci a cucchiai il composto, fate dorare bene da entrambe la parti e servite. Il sapore di questa farina è particolare ricorda un pò la farina di ceci e il suo sapore è deciso, smorzato dalla dolcezza della frutta essiccata.
Pancake di roveja

Tortellini alla crema di zafferano

Ingredienti  per 4 persone:

Ecco cosa serve per questo piatto:
400 g. di tortellini
100 g. di panna da cucina
20 stimmi di zafferano purissimo (20 "fili" di zafferano)
30 g. burro
Preparazione:
Mettere dell'acqua in una pentola e far cuocere i tortellini per un tempo inferiore a quello effettivo di cottura. Versare in una padella un bicchiere di acqua. Portare l'acqua ad ebolizzione ed aggiungere i 20 stimmi di zafferano purissimo. Dopo qualche minuto aggiungere, poco alla volta, la panna da cucina ed amalgamare il tutto fino ad ottenere una crema gialla. Scolare i tortellini prima del tempo di cottura e finire la loro cottura in padella. Servire il tutto aggingendo un pizzico di peperoncino ed olio di oliva casareccio.

crema di zafferano